Google Custom Search
Attrazioni

Bussi E Il Palio Delle Pupe

Con origini anteriori al Mille

Il paese, teatro il 15 agosto del famoso Palio delle Pupe, è immerso in uno dei paesaggi agrari più belli della provincia e ancora oggi, benché sia alle porte dell’hinterland pescarese, mantiene l’assetto di borgo rurale.
Sembra che le sue origini siano anteriori al Mille, ma gli unici monumenti che conserva sono il settecentesco palazzo de Landerset e la Parrocchiale del 1886.
Nel XVII secolo si stabilì qui una colonia di schiavoni, ossia di slavi provenienti dalla costa illìrica, che mantennero a lungo abitudini e tradizioni orientando le attività economiche del paese verso i mercati e il commercio.
Rinomata è tutt’oggi la produzione di aglio e cipolla, che fino a qualche decennio fa i contadini vendevano, intrecciati a “reste” (trecce), di paese in paese.

da www.provincia.pescara.it

Tags