Google Custom Search
Attrazioni

Civitella Casanova

Si praticano arrampicata su roccia e sci di fondo

Secondo alcuni storici è erede della romana “Cutina”(o “Cingilia”), distrutta nel 325 a.C..
Il paese si segnala per la chiesa della Madonna della Cona, dal bel portale rinascimentale.

Sopra il paese si stende una bellissima piana circoscritta dai Merletti, una barriera di roccia composta da guglie calcaree slanciate ed eleganti che introducono alla piana del Voltigno, oggi inglobata nella Riserva naturale regionale del Voltigno e della Valle d’Angri; vi si praticano l’arrampicata su roccia e, d’inverno, lo sci di fondo.

da www.provincia.pescara.it

Tags