Google Custom Search
Divertimento e benessere

Escursioni A Capitignano

Il trekking delle cascate

Querceti misti, cerreti, faggete e ambienti umidi di grande importanza per la sosta e la nidificazione dell’avifauna, caratterizzano tutta l’area. La temperatura delle acque è intorno agli 8-10°C. Inoltre una serie di piccole polle distribuite lungo il corso del torrente, formano un reticolo di canali naturali che convogliano le acque al torrente, che a monte, nei mesi primaverili, si forma con lo scioglimento delle nevi.

Il rio Riezzola attraversa il villaggio di Sivignano (m. 908). Ha origine da una serie di sorgenti a circa 1200 m. nella valle di Riezzola che termina con un conoide di deiezione sull’abitato di Sivignano. Il sentiero, che risale il corso d’acqua, ha inizio nei pressi dell’antico insediamento della chiesa di S. Silvestro e in alcuni tratti è stato riconquistato dalla vegetazione. Si procede dentro il corso del torrente, risalendo in direzione di colle di Pago (m. 1557), in un territorio di alto valore ambientale costituito da numerose cascate e dall’impetuosità dell’acqua che modella, liscia e scava la tenera pietra arenaria. Il bosco avvolge il fondovalle del fosso “Riezzola” scavato dal torrente che in alcuni periodi dell’anno, nella stagione invernale, aumenta la portata. Si risale fino alla sorgente di fonte Nonnola per poi, dopo circa mezz’ora, raggiungere il Colle di Pago.

da www.comune.capitignano.aq.it

Tags