Google Custom Search
Territorio

Il territorio di Aielli

itinerari nella provincia di L’Aquila

Situato a quota 1021 sul livello del mare Aielli è indubbiamente uno dei paesi più alti del bacino fucense con il suo territorio di 34,7 kmq che varia dai 650 metri s.l.m. della piana fucense ai 1818 di Monte Etra con parte del territorio montano inserito nel Parco Naturale Regionale Sirente-Velino. La struttura insediamentale si compone di due nuclei principali, Aielli Alto (sede del Municipio) e Aielli Stazione, con una popolazione di 1.499 abitanti con una densità di 43,2 abitanti a kmq.

Dall’alto della sua torre cilindrica si può osservare l’intera piana fucense contornata dai monti dei parchi naturali regionali e del Parco Nazionale d’Abruzzo, con scorci suggestivi soprattutto in direzione dei monti del Sirente e della Serra di Celano, monti che sovrastano il nucleo storico.

Il suo nome attuale deriva dal latino agellus diminutivo di ager “campo” (= “campicello”) da cui i diffusi toponimi italiani del tipo Aiello (Alessio- De Giovanni 1983, 139). E’ probabile che il suo nome marso in età arcaica fosse Agella, mentre in lingua osca è attestata la forma agerllud (Vetter 1953, 172): nel III secolo d.C. è attestato col nome degli abitanti del villaggio Agellani, mentre nel medioevo abbiamo la forma Agellum-Agello (XII secolo), Ajello (XIV-XV secolo).

da www.comunediaielli.it

Tags